Articoli Lettera Napoletana


ln-119-banco-napoli
Articoli Lettera Napoletana

Sud: Banco di Napoli, la banca che morì due volte

(Lettera Napoletana) “Banco di Napoli, addio dopo 500 anni, via alla fusione con Intesa”, ha annunciato Il Mattino (21.12.2017), tra la meraviglia dei lettori. “Operazione sensazionale, perché mette fine all’autonomia di una banca fondata nel 1539”,ha aggiunto il giornale per dare il senso di un passaggio storico. Ma la “notizia”, pubblicata di spalla in prima pagina, è solo parte di un’operazione di disinformazione completata due giorni dopo (23.12.2017) da un articolo, sempre in prima pagina, che annunciava trionfalmente “Banco di Napoli, piano da 25 milioni”, da un altro titolo tranquillizzante, “Una fusione soft per Banco di Napoli. Sud centrale”, e …

Leggi tutto 0 Comments
calendario-2018.cdr
Articoli Lettera Napoletana

Due Sicilie: Re Ferdinando II nel Calendario 2018

(Lettera Napoletana) “Il 7 novembre 1830 morì Francesco I. A vent’anni Ferdinando diventò Ferdinando II. Il primo giorno da Re attraversò la capitale con il suo Stato Maggiore, ricevendo un’accoglienza popolare affettuosissima. Iniziava così la storia dell’ultimo vero Re delle Due Sicilie, il Re che meglio avrebbe rappresentato, per carattere e per scelte, tutta la dinastia borbonica ed un popolo intero”. È un brano del testo curato dal prof. Gennaro De Crescenzo per il Calendario 2018 del Regno del Due Sicilie. Il calendario, giunto alla settima edizione, è dedicato a Re Ferdinando II di Borbone. 12 pagine a colori, su carta …

Leggi tutto 0 Comments
regalasud-17
Articoli Lettera Napoletana

Progetto Comprasud: “A Natale Regalasud “ il 15 dicembre a Napoli

(Lettera Napoletana) Terza edizione di “A Natale RegalaSud”, mostra mercato dei prodotti delle imprese meridionali, nell’ambito del Progetto CompraSud. La manifestazione si svolgerà venerdì 15 dicembre 2017 all’Hotel Renaissance Mediterraneo (Sala Vespucci – da Verrazzano, 1° piano, Napoli, Largo Ponte di Tappia 25) dalle 15 alle 21 (ingresso libero). In mostra prodotti agro-alimentari, pasticceria, abbigliamento, oreficeria ed argenteria con realizzazioni esclusive per il circuito CompraSud, ma ci sarà anche la possibilità di prenotare un B&B alle pendici del Vesuvio, oppure una visita guidata sui percorsi di arte e di storia della Campania e di contattare un’impresa specializzata nella comunicazione commerciale. A …

Leggi tutto 0 Comments
industrie-del-regno-cop
Articoli Lettera Napoletana

Sud: così erano le industrie del Regno, un libro-verità

(Lettera Napoletana) Alla vigilia dell’unificazione il Regno delle Due Sicilie contava, solo nella parte continentale, esclusa la Sicilia, su quasi 5mila industrie. Il settore industriale occupava 195mila addetti (considerando solo le imprese con almeno 5 dipendenti ed escluse le imprese artigiane), circa il 6% della popolazione attiva. La quota di addetti all’industria sul totale della popolazione (poco più di 7 milioni nella parte continentale del Regno) era vicina a quella del Piemonte (7,5-8%) e del Lombardo-Veneto, appartenente all’Impero Austro-Ungarico, e percentuali di quest’ordine di grandezza facevano registrare molti Paesi in via di sviluppo industriale dell’epoca. Nel 1860 l’industria delle regioni …

Leggi tutto 0 Comments
nicola-bux-2017
Articoli Lettera Napoletana

Tradizione: don Bux, Summorum Pontificum, il primato di Dio nella liturgia

(Lettera Napoletana) i 10 anni del Motu Proprio Summorum Pontificum sono stati ricordati a Napoli, nella Basilica di San Paolo Maggiore il 21 ottobre scorso con una Messa Pontificale celebrata da Mons. Guido Pozzo, Segretario della Pontificia Commissione Ecclesia Dei ed una conferenza del teologo e liturgista Don Nicola Bux. L’iniziativa è stata di Fraternità Cattolica per l’azione civico-culturale, dei Coetus Fidelium (Gruppi stabili dei fedeli) Chiaia, S. Andrea Avellino e San Gaetano, e di UNA VOCE Napoli. Messaggi di saluti e di adesione sono giunti dal Cardinale Dario Castrillón Hoyos e dal Cardinale Arcivescovo di Napoli, Crescenzio Sepe. «Nel …

Leggi tutto 0 Comments
bibliotheque-saint-libere
Articoli Lettera NapoletanaHome Page

Battaglia delle idee: la Biblioteca Tradizionalista Saint-Libėre

(Lettera Napoletana) La Bibliothèque Saint Libère è una preziosa biblioteca tradizionalista francese on-line. Raccoglie in versione integrale opere di 551 autori cattolici e tradizionalisti europei di difficile reperimento o addirittura introvabili. Da oggi il sito Internet della Fondazione Il Giglio permette di connettersi attraverso un link alla Home page della Bibliothèque Saint Libère. 1251 volumi in 11 lingue, tra cui l’italiano, e 294 articoli costituiscono il catalogo della Biblioteca, che raccoglie opere divise in 32 nuclei tematici. La biblioteca è consultabile on-line, con testi integralmente scaricabili gratuitamente. Si tratta dunque di uno strumento prezioso nella Battaglia delle idee. Ecco alcuni …

Leggi tutto 0 Comments
ln-117-1
Articoli Lettera NapoletanaHome Page

Sud: indipendenza, dalla Catalogna al Veneto

(Lettera Napoletana) – Ma veramente il Sud deve guardare alla dichiarazione di “indipendenza” dalla Spagna del governo regionale della Catalogna come ad un modello e deve preoccuparsi invece per i referendum “autonomisti” di Veneto e Lombardia ? Cominciamo dalla Catalogna. La sua storia, a partire dal XII secolo, si è sempre identificata con le Spagne una entità politica e culturale plurale, che comprendeva nazionalità e Regni diversi, compreso, per oltre due secoli, il Regno di Napoli. Più nazionalità (ci sono la Galizia, l’Andalusia, i Paesi Baschi), più Regni, più culture, uniti dalla religione cattolica, e da una identità cementata nella …

Leggi tutto 0 Comments
assicurazioni-ln116
Articoli Lettera Napoletana

Sud: assicurazioni, una beffa nel silenzio dei politici meridionali

(Lettera Napoletana) Se ci fosse ancora bisogno di prove della subalternità della classe politica meridionale nella rappresentanza degli interessi del Sud basterebbe guardare alla vicenda dei costi per l’assicurazione Rc auto. Si tratta di uno dei primati negativi del Sud, come LETTERA NAPOLETANA ha già sottolineato (cfr. “Sud: dal credito alle assicurazioni, senza rappresentanza politica” LN 68/2013). In Italia le polizze Rc auto sono aumentate del 13% in un anno (agosto 2016-agosto 2017) secondo dati dell’Osservatorio assicurazioni auto di Facile.it (Corriere della Sera, 20.9.2017) – una cifra già molto alta, se si pensa che l’inflazione non arriva all’1,5%. Campania, Calabria …

Leggi tutto 0 Comments
present-ln116
Articoli Lettera Napoletana

Tradizione: la scommessa di Prėsent, 35 anni in edicola

(Lettera Napoletana) Il quotidiano tradizionalista francese Présent si prepara a pubblicare il numero 9000, dopo 35 anni di vita. Fondato il 5 gennaio 1982 a Parigi da Jean Madiran, Bernard Antony, François Brigneau ed Hugues Kéraly, quattro personalità di grande rilievo della cultura, della politica e del giornalismo cattolico e nazionale in Francia, Présent è un esempio unico nel campo dei mass-media tradizionalisti. Diffuso inizialmente solo per abbonamento, tra 6 mila abbonati-sostenitori, il quotidiano nel 1989 è arrivato nelle edicole ed esce cinque giorni a settimana, il sabato arricchito da un supplemento letterario. Con una redazione iniziale di cinque giornalisti …

Leggi tutto 0 Comments
Messa_Tridentina_2
Articoli Lettera NapoletanaNotizie

Summorum Pontificum: Mons. Pozzo a Napoli per 10 anni del Motu Proprio

(Lettera Napoletana) – Il 14 settembre 2007 entrava in vigore il motu proprio Summorum Pontificum di Papa Benedetto XVI, Lettera apostolica contenente le indicazioni sulla celebrazione della S. Messa secondo il rito romano antico, detto anche Tridentino (dal Messale promulgato nel 1570 da Papa Pio V) o Gregoriana, dalla riforma liturgica di San Gregorio Magno, del VI Secolo. Si tratta della Messa degli Apostoli, rimasta immutata nelle sua parte essenziale, fino alla riforma liturgica del 1969 seguita al Concilio Vaticano II Dal 2007 le Messe celebrate in tutto il mondo con il rito tradizionale si sono moltiplicate, attirando sempre più …

Leggi tutto 0 Comments