Articoli Lettera Napoletana


Articoli Lettera Napoletana

“La storia del Sud, le imprese del Sud“ torna in Calabria, il 28 luglio

“La Storia del Sud, le imprese del Sud” torna in Calabria, il 28 luglio, dopo due anni di stop dovute alle restrizioni imposte con la pandemia di Covid-19.“L’identità come valore aggiunto”, è il tema dell’incontro. L’iniziativa dell’Associazione culturale Due Sicilie, di Gioiosa Jonica (RC) in collaborazione con il Progetto CompraSud e la Fondazione Il Giglio,riunisce studiosi ed appassionati di Storia meridionale, esponenti dell’associazionismo e piccole e medie imprese in una serata di animazione culturale e promozione dei prodotti tipici del Sud, con gli stand delle imprese locali. Appuntamento nel pomeriggio del 28 luglio al ristorante “Settimo Cielo” (Strada Drusù, 89046, …

Leggi tutto 0 Comments
Articoli Lettera Napoletana

Battaglia delle idee: “A scuola di politica”, combattere in piccoli gruppi

(Lettera Napoletana) Alle elezioni comunali di Palermo (12 Giugno 2022) ha votato solo il 41, 8% degli elettori. A Napoli, alle Comunali del 3 Ottobre 2021, aveva votato il 47, 1%. L’ “area del rifiuto” dei partiti politici e dei loro leader continua ad aumentare. Si tratta di una crisi della partecipazione politica e riguarda i sistemi di democrazia liberale europei. In Francia, al secondo turno delle elezioni per l’assemblea legislativa (19 Giugno) ha votato appena il 46% degli iscritti nelle liste elettorali. Tale quadro rende decisive minoranze anche piccole, ma composte da soggetti formati ad una dottrina (insieme di …

Leggi tutto 0 Comments
Articoli Lettera Napoletana

Due Sicilie: il Diario dell’assedio di Gaeta di Charles Garnier

(Lettera Napoletana) – C’è ancora tanto da studiare e da sapere sull’assedio di Gaeta del 1860-61. Liquidato in poche righe sui libri di scuola, marginalizzato dalle cattedre universitarie di “Storia del Risorgimento” (peraltro in via di estinzione), quell’assedio di 100 giorni (6 Novembre 1860-14 febbraio 1851) è una delle pagine più imbarazzanti per la costruzione della post-verità sull’unificazione dell’Italia. A Gaeta, dove l’Esercito delle Due Sicilie si era arroccato a difendere la Patria Napolitana, infatti, il coraggio e l’eroismo stavano da una parte sola, quella dei difensori, che tennero testa agli invasori piemontesi ed ai loro cannoni che potevano colpire …

Leggi tutto 0 Comments
Articoli Lettera NapoletanaHome Page

Sud: verso una nuova colonizzazione?

(Lettera Napoletana) – Si intitolava “Verso Sud” la due giorni organizzata dal ministro per la Coesione territoriale Mara Carfagna, a Sorrento il 13 e 14 Maggio. Chiamati a raccolta i vertici politici dell’Italia, da Mattarella e Draghi in giù, oltre a economisti, banchieri centrali, e politici dell’area mediterranea, e dell’Europa dell’Est, per decidere quale futuro dovrebbe avere quello che è attualmente il “Mezzogiorno d’Italia”. Il futuro secondo lo Studio Ambrosetti Il ministro Carfagna, salernitana, ha appaltato “Verso Sud” (dovrebbe diventare un appuntamento annuale) allo Studio Ambrosetti di Milano, uno studio di consulenza che organizza da 47 anni un Forum a …

Leggi tutto 0 Comments
Articoli Lettera Napoletana

Brasile: perchè Bolsonaro può vincere

Il prof. Átila Amaral Brilhante è docente di Filosofia politica all’Universidade Federal do Ceará e dottore di ricerca all’University College London (UCL). —————————– (di Átila Amaral Brilhante) ll presidente Jair Bolsonaro è stato eletto nel 2019 contrastando l’agenda delle “minoranze identitarie”, l’aborto, ed il fondamentalismo ambientalista. In campagna elettorale promise di combattere la criminalità organizzata, privatizzare e decentralizzare funzioni (“più Brasile, meno Brasilia”). Il Senato, il Tribunale Supremo Federale (STF), i grandi mass-media, gli ambienti artistici e culturali, e le migliaia di sindacati di sinistra sono implacabili contro il suo Governo. Inoltre, Bolsonaro ha subito forti pressioni internazionali durante la pandemia da Covid-19. Di fronte …

Leggi tutto 0 Comments
Articoli Lettera NapoletanaHome Page

Sud: si parla di banche, parlamentari meridionali assenti

(Lettera Napoletana) Il 21 Marzo la Commissione bicamerale di inchiesta sul sistema bancario ha ascoltato in audizione il presidente della Fondazione Banco di Napoli, Rossella Paliotto. La Fondazione è socia di maggioranza relativa di Banca del Sud, istituto di credito con sede a Napoli, con il 19%. Banca del Sud, fondata nel 2005 con l’obbiettivo specifico del sostegno alle imprese meridionali, è stata commissariata il 12 giugno 2021 dalla Banca d’Italia. Solo 43 giorni prima, il 30 aprile, l’assemblea dei soci di Banca del Sud aveva nominato il nuovo consiglio di amministrazione e due nuovi membri del Collegio sindacale. La …

Leggi tutto 0 Comments
Articoli Lettera Napoletana

Due Sicilie: il Certamen Historicum dedicato a Francesco II di Borbone

(Lettera Napoletana) Si è svolta il 28 Marzo, nell’ICS Carlo Santagata, a Portici (Napoli) la prova scritta della prima edizione del Certamen Historicum Neapolitanum Francesco II di Borbone, organizzato dalla Fondazione Il Giglio. I partecipanti, studenti del IV e V anno delle scuole superiori, hanno risposto ad un quesito storico sulle vicende del sovrano delle Due Sicilie nel contesto storico dell’Ottocento europeo ed hanno redatto un tema partendo da un documento storico fornito al momento, che era il proclama di re Francesco II da Gaeta dell’8 Dicembre 1860. La seconda sezione del Certamen historicum ha visto in gara studenti per …

Leggi tutto 0 Comments
Articoli Lettera NapoletanaHome PageTemi civico culturali

Gnosi: Guido Vignelli, qui comincia lo scontro di civiltà, libro

(Lettera Napoletana) Il “conflitto di civiltà” oggi in corso non è quello tra progresso e regresso, ma è quello tra la residua Civiltà cristiana e la crescente anti-civiltà rivoluzionaria. È la tesi di fondo del nuovo libro di Guido Vignelli (“Gnosi contro Cristianesimo. Il vero conflitto di civiltà nella nostra epoca”, Edizioni Il maniero del mirto, Roma 2021, pp. 300 € 20), un importante contributo allo studio della Gnosi e della sua influenza sulla cultura e la politica contemporanea. Dietro lo scontro di Civiltà in atto emerge – afferma lo studioso cattolico – quello antico tra la Chiesa cristiana cattolica …

Leggi tutto 0 Comments
Articoli Lettera NapoletanaHome PageTemi Storici

Storia: l’Arcivescovo Giovan Battista Naselli e l’unificazione

(Lettera Napoletana) L’imposizione del nuovo regime unitario in Sicilia avvenne a carissimo prezzo per la Chiesa, una parte della quale, soprattutto nel basso clero, aveva appoggiato l’invasione garibaldina. Alla spoliazione dei beni ecclesiastici, che furono venduti ai latifondisti ed alla borghesia liberale per favorire la nascita di un ceto di sostegno al nuovo Stato – su cui ha scritto ampiamente la storica Angela Pellicciari -, alle limitazioni della libertà religiosa, si aggiunse la durissima repressione dopo la “Rivolta del sette e mezzo” (16–22 Settembre 1866). Le truppe italiane, guidate dal generale piemontese Raffaele Cadorna, che dichiarò lo stato di assedio …

Leggi tutto 0 Comments
Articoli Lettera NapoletanaFede e DottrinaFraternità CattolicaHome PageTradizione

Tradizione: don Roberto Spataro, ecco la Messa del futuro

(Lettera Napoletana) Perché nel rito romano antico, detto anche Tridentino o Gregoriano, il sacerdote è rivolto verso l’altare e non verso i fedeli? Perché il celebrante pronuncia a voce bassa le parole della Consacrazione? Sono due delle 101 domande ed obiezioni sulla Messa tradizionale alle quali risponde Don Roberto Spataro SDB, latinista e docente di lingua letteratura greca, classica e cristiana alla Università Pontificia Salesiana di Roma nel suo “La Messa del futuro”, La liturgia antica latina. Breve catechesi liturgica (Fede & Cultura, Verona 2022, pp. 96, € 14). Il libro, con prefazione del Cardinale Raymond Leo Burke, è in …

Leggi tutto 0 Comments