Articoli Lettera Napoletana


5xmille-2018
Articoli Lettera NapoletanaHome Page

Due Sicilie: aiuta la Fondazione Il Giglio con il 5×1000

(Lettera Napoletana) Un progetto di formazione culturale e politica per una nuova classe dirigente del Sud, un’opera di ricostruzione della memoria storica delle Due Sicilie. Dieci anni di seminari di formazione, conferenze, incontri, 26 titoli in catalogo, oltre a quelli pubblicati con il suo contributo, tra i quali la “Storia delle Due Sicilie dal 1847 al 1861” di Giacinto de’ Sivo, a Dvd e cd rom, il Progetto CompraSud per le imprese meridionali. Sono alcune delle cifre che sintetizzano la battaglia della Fondazione Il Giglio, fondazione culturale nata nel 2013 dalla Cooperativa Editoriale Il Giglio. Indipendente, completamente autofinanziata dai Soci …

Leggi tutto 0 Comments
ln121-puy-du-fou
Articoli Lettera NapoletanaInformazione

Francia: così vogliono uccidere il Puy du Fou, parco a tema della Vandea

Napoletana) Il Puy du Fou, parco a tema in Vandea (Francia nord-occidentale) fondato da Philippe de Villiers, rischia di dover rinunciare alla sua cinéscénie, una spettacolare ricostruzione all’aperto e dal vivo, su un’area di 23 ettari, della storia della regione centrata sulla strenua resistenza alla Rivoluzione francese, che impegna circa 4mila comparse volontarie, e di essere condannato alla chiusura. È la conseguenza di un recente decreto del ministro della cultura francese Françòise Nyssen, che impone una serie di norme, di restrizioni e di regole che renderanno impossibile la rappresentazione. «Su pressione della CGT (sindacato socialista francese) spettacolo – ha detto …

Leggi tutto 0 Comments
principe-canosa-cop
Articoli Lettera Napoletana

Due Sicilie: il Principe di Canosa, un profeta inascoltato

(Lettera Napoletana) Combattere per il Re legittimo, per i diritti della Chiesa, per la dignità dell’aristocrazia, per i diritti del popolo, compreso quello di armarsi contro l’ingiusto aggressore. Combattere a volte nonostante un Re, a costo di rinunciare a onori e guadagni, di andarsene in esilio e di essere consegnato alla leggenda nera della storiografia risorgimentale. Si può riassumere così la vicenda intellettuale e politica di Antonio Capece Minutolo, Principe di Canosa (Napoli 1768 – Pesaro 1838), al quale è dedicato il saggio di Gianandrea de Antonellis in uscita a giorni per l’Editoriale Il Giglio (“Il Principe di Canosa profeta …

Leggi tutto 0 Comments
ln121-lega-nord
Articoli Lettera Napoletana

Sud: quello che conta tra Lega e 5 Stelle

(Lettera Napoletana) Si farà il governo tra Movimento 5 Stelle e Lega? Forse no, forse sì. Intanto, difficilmente la Lega andrà da sola, senza gli alleati del centrodestra, ad allearsi con i grillini. Ma, visto da Sud, questo è un dettaglio secondario. La questione vera è: un governo di questo tipo sarebbe migliore o peggiore degli ultimi per gli interessi del Sud? Alle politiche del 4 marzo scorso, lo dicono i numeri, il Sud ha votato contro “l’Unione Europea, le ideologie e la sua classe politica” (cfr. LN NOTIZIE), senza farsi condizionare dalla pressione martellante dei mass-media che indicavano come …

Leggi tutto 0 Comments
mons-oliveri
Articoli Lettera Napoletana

Chiesa: Mons. Oliveri, un Vescovo contro il relativismo

(Lettera Napoletana) L’inquietudine di un Vescovo di fronte al processo di “autodemolizione della Chiesa” – espressione usata da Papa Paolo VI già nel 1968 – che avanza. È il sentimento che attraversa le lettere scritte da Mons. Mario Oliveri, coraggioso Vescovo di Albenga-Imperia dal 1990 al 2016, a Papa Giovanni Paolo II, a Papa Benedetto XVI ed ai Prefetti di varie Congregazioni. Lettere accorate, appoggiate su una salda dottrina, nelle quali, tra il 1993 ed il 2011, Mons. Oliveri ha sollevato dubbi, espresso riserve, denunciato con forza lo “scivolamento “ della Chiesa cattolica “verso un relativismo negatore di qualsiasi verità stabile …

Leggi tutto 0 Comments
Messa Tridentina
Articoli Lettera Napoletana

Tradizione: la Messa in rito tridentino in Campania su Facebook

(Lettera Napoletana) I Gruppi stabili di fedeli (Coetus fidelium) che promuovono la Messa in rito romano antico, detta anche Tridentina, in Campania dispongono ora di una pagina su Facebook che informa su luoghi ed orari delle celebrazioni nella regione e fornisce notizie su incontri ed iniziative sulla liturgia tradizionale ed il Canto Gregoriano.  Messa in Latino in Campania è il nome della pagina, aperta alla collaborazione dei Gruppi stabili, previsti per la richiesta di una Messa Tridentina nel Motu proprio Summorum Pontificum di Papa Benedetto XVI. Il Gruppo Stabile di fedeli (non necessariamente della stessa Parrocchia e neanche della stessa …

Leggi tutto 0 Comments
dav
Articoli Lettera Napoletana

Due Sicilie: la resistenza all’Unificazione nella biografia di due sacerdoti pugliesi

(Lettera Napoletana) La biografia di due fratelli sacerdoti pugliesi, legittimisti e fedeli fino alla fine al Regno delle Due Sicilie, consente di ricostruire uno spaccato di storia meridionale a ridosso dell’unificazione. È il libro dedicato da Don Luciano Rotolo, parroco di Conversano (Bari), studioso ed animatore della Fondazione Francesco II, a Luigi (1821-1901) e Saverio Lorusso (1815- 1884), canonici della Cattedrale di Conversano, devoti di Papa Pio IX e legati alla dinastia borbonica (Il sussurro delle pietre … La singolare protesta dei fratelli Luigi e Saverio Lorusso , Edizioni Viverein, Monopoli 2017, pp. 137, € 10,00) Nel 1861, subito dopo …

Leggi tutto 0 Comments
dig
Articoli Lettera Napoletana

Due Sicilie: l’immagine di Re Francesco II portata in corteo a Napoli

(Lettera Napoletana) Oltre 100 persone hanno portato in corteo un quadro con la foto di S. M. Francesco II di Borbone-Due Sicilie, domenica 25 febbraio, a Napoli, nel quartiere Arenella. L’occasione è stata l’inaugurazione della sede di Napoli della Fondazione Francesco II di Borbone, attiva in Puglia e ad Arco di Trento (Trento), dove l’ultimo Re delle Due Sicilie si spense in esilio, il 27 dicembre 1894. La Fondazione Francesco II, che lavora per l’apertura della causa di beatificazione del Sovrano, è ospitata dall’associazione dei “Poveri Cavalieri di Cristo Templari “, nella Cappella seicentesca di S. Maria Porta Coeli e …

Leggi tutto 0 Comments
ln119-1
Articoli Lettera NapoletanaHome Page

Elezioni: dal Sud un voto contro UE, ideologie e classe politica

(Lettera Napoletana Notizie) Per che cosa ha votato il Sud alle elezioni politiche del 4 marzo 2018, o meglio, contro che cosa ha votato? Contro l’oppressione burocratica e fiscale dell’Unione Europea e, in buona parte, contro l’euro, che ha portato miseria invece che benessere. I due partiti che sono cresciuti di più, Movimento 5 Stelle e Lega, sono i più ostili alla dittatura degli eurocrati. Al contrario, la lista “Più Europa”, della ex Commissaria Ue e punto di riferimento della nomenklatura di Bruxelles, Emma Bonino, ha fatto segnare nelle sette regioni meridionali percentuali al di sotto del 2,55% di media …

Leggi tutto 0 Comments
ln119-1
Articoli Lettera Napoletana

Sud: più soldi alla classe politica? No, un’altra classe politica

(Lettera Napoletana) Le elezioni politiche italiane (4 marzo 2018) saranno decisive per il Sud ? Sicuramente no. Senza una nuova classe politica, nata dalla cultura e dalla Tradizione che hanno fatto grande la sua storia, fino all’esperienza del Regno delle Due Sicilie, e non inquinata dalle ideologie che hanno prodotto il cosiddetto Risorgimento, l’unificazione ed il conseguente sottosviluppo economico, il Sud non potrà cambiare la sua condizione di fondo. Ciò nonostante, finché il Sud sarà parte del sistema Italia le politiche nazionali in materia di sviluppo economico, scuola e formazione, natalità, fisco, immigrazione continueranno ad influenzarne la qualità della vita …

Leggi tutto 0 Comments