Fede e Dottrina


Fides-et-pax-Oliveri
Articoli Lettera NapoletanaFede e Dottrina

TRADIZIONE: “FIDES ET PAX”, IL MAGISTERO DI MONS. MARIO OLIVERI

(Lettera Napoletana) Per i 25 anni di Episcopato, festeggiati a novembre 2015, Mons. Mario Oliveri, Vescovo di Albenga-Imperia, pubblica un’antologia di scritti del suo Magistero. “Fides et Pax” (Cantagalli Editore, Siena 2016, pp. 552, € 25 ) – il titolo è il motto che compare nello stemma di Mons. Oliveri – raccoglie con criterio cronologico la prima parte degli interventi (391 in 25 anni) del Vescovo di Albenga-Imperia. Altri due volumi sono già in programma. Segretario della Nunziatura Apostolica a Dakar (Senegal) nel 1972, poi segretario di Mons. Giovanni Benelli alla Segreteria di Stato, Mons. Oliveri ha prestato servizio nelle …

Leggi tutto 0 Comments
Eglise-occupee
Fede e DottrinaLetture Consigliate

L’Ėglise occupèe

Un’opera introvabile del pensatore francese, teorico della  “battaglia delle idee” La crisi attuale della Chiesa è il frutto di vecchi errori dottrinali, più volte confutati dall’insegnamento dei Papi, ma riproposti sotto forme nuove. Da Erasmo da Rotterdam a Lamennais, al progressismo cattolico, tornano vecchie tesi sotto forme moderne e seducenti. La differenza con il passato è l’occupazione della chiesa da parte dei modernisti, cominciata a fine ‘800. In questo saggio, ormai esaurito e di difficile reperimento, Jacques Ploncard d’Assac, il teorico della “battaglia delle idee”, descrive le tappe dell’“occupazione” della Chiesa cattolica. L’Ėglise occupèe (in francese) Editions de Chiré, Chire-en-Montreuil, 1975 …

Leggi tutto 0 Comments
messale
Fede e DottrinaLetture Consigliate

Messale Festivo Tradizionale

Messale Festivo Tradizionale Edizioni Fede e Cultura, pagine 700 € 25,00 + spese di spedizione   Il 14 settembre 2007, è entrato in vigore il Motu Proprio Summorum Pontificum di S.S. Benedetto XIV, che liberalizza l’uso della Liturgia Romana Tradizionale, precedente alla riforma del 1970. La possibilità di celebrare secondo il rito di San Pio V è stata pesantemente limitata per quasi 40 anni da una malintesa interpretazione non dei documenti del Concilio Vaticano II, che assolutamente non l’abrogavano anzi ne sottolineavano bellezza e solennità, ma del cosiddetto “spirito del Concilio” che l’ha considerata obsoleta e, di fatto, l’ha esclusa …

Leggi tutto 0 Comments