de-sivo-napolitani-nazioni-civili
Home Page

Il Giglio presenta “I Napolitani” di Giacinto de’ Sivo

  martedì 12 aprile 2016 ore 18:30 sede della Fondazione Il GiglioVia Crispi 36 A – Napoli       l’Editoriale Il Giglio presenta la nuova edizione di un grande classico dell’anti-risorgimento:   Giacinto de’ Sivo I Napolitani al cospetto delle Nazioni civili      Il testo integrale del grande storico di Maddaloni, assente dalle librerie dagli anni ’60, è arricchito dall’Elogio di Ferdinando Nunziante, la commemorazione del valoroso generale borbonico scritta da de’ Sivo. Alla presentazione saranno presenti la curatrice dell’opera, la prof.ssa Carmela Maria Spadaro (Università Federico II), e il prof. Gennaro De Crescenzo (Movimento Neoborbonico). In occasione del brindisi alla nuova pubblicazione de Il Giglio, il volume potrà essere acquistato al prezzo speciale di € 10,00. La S. V. è invitata   Giacinto de’ Sivo I Napolitani al cospetto delle Nazioni Civili Collana Testi pagine 144 – brossura € 12,00 + spese postali   Vai …

Leggi tutto 0 Comments
il 5x1000 alla Fondazione Il Giglio
Home Page

il 5×1000? alla Fondazione Il Giglio

La Fondazione Il Giglio si batte per il recupero della memoria storica delle Due Sicilie e per la ricostruzione dell’identità cattolica di tradizione europea. La Fondazione Il Giglio è indipendente, totalmente autofinanziata e senza fini di lucro. Per questo il tuo aiuto è prezioso ! Sostieni concretamente la “buona battaglia” devolvendo il 5×1000 nella prossima dichiarazione dei redditi. Indica nel riquadro per la “scelta del 5 per mille dell’Irpef” dei modelli di dichiarazione dei redditi (Unico, 730, CUD) il codice fiscale della Fondazione Il Giglio: 95167440635 Combatti con noi per le tue radici!

Leggi tutto 0 Comments
Seminario_2016
Home PageNotizie

Per un’azione di riconquista

2016-02-26 Parte il prossimo 21 marzo il Seminario di Formazione 2016 di Fraternità Cattolica e della Fondazione Il Giglio. “Per un’azione di riconquista. Tecnica della battaglia delle idee” è il tema trattato in questa undicesima edizione del seminario, che si articola in sei incontri, da marzo a maggio. L’azione di contrasto del processo disgregativo rivoluzionario, che va sotto il nome di battaglia delle idee, non può essere condotta in maniera spontaneistica ed improvvisata, ma deve essere pensata e organizzata per essere efficace. Soprattutto oggi, con la mole di informazioni  che quotidianamente ci investe, spesso inesatte, parziali e manipolate, l’opera di chiarimento e di ripristino della verità deve essere pianificata e solidamente fondata. I mass-media, ed in particolare i social network, appaiono decisivi. Ma per usarli adeguatamente e non esserne vittime occorre non solo disporre di categorie di analisi, ma conoscere almeno gli elementi essenziali del …

Leggi tutto 0 Comments
Povia
Home Page

“Prima dell’unità d’Italia”

“Al Sud” è il nuovo video del cantautore Giuseppe Povia. Un breve ed efficace compendio della storia del Regno delle Due Sicilie, prima e dopo dell’unificazione d’Italia. Il video è l’ultima produzione del cantante, che da qualche tempo non fa mistero di un percorso di recupero delle radici storiche e che ha assunto posizioni molto critiche rispetto all’unificazione italiana. Le canzoni di Povia si sono spesso rivelate in controtendenza rispetto alle vulgate politically correct, in campo sociale, etico e storico, anche se non sempre connotate in modo omogeneo.   Guarda il video      

Leggi tutto 0 Comments
Massacro_Lauria
Home Page

BASILICATA, LA STORIA NEGATA ENTRA A SCUOLA

In Basilicata un progetto didattico fa entrare a scuola la storia che non si legge sui manuali.  “Incontro con l’autore”, diretto dal prof. Piero Florindo Gallicchio, docente dell’Istituto Comprensivo di Albano di Lucania (Potenza) ha messo a confronto con gli studenti della scuola secondaria lo studioso Antonio Boccia, autore di “Massacro a Lauria. La resistenza antigiacobina in Basilicata tra 1799 e 1819” (Editoriale Il Giglio, Napoli 2006). A Trivigno (Potenza) autore del libro, studenti e docenti si sono confrontati su una pagina misconosciuta quanto atroce della storia del Sud, il massacro compiuto l’8 e 9 agosto 1806 dalle truppe di Napoleone Bonaparte, che rasero al suolo Lauria, importante centro della Basilicata, dopo che l’intera Comunità locale era insorta indossando la coccarda borbonica ed aveva scacciato gli invasori francesi. “Massacro a Lauria” sarà adottato come libro di testo per gli studenti delle …

Leggi tutto 0 Comments
feto-10-settimane
AbortoBattaglia delle IdeeDifesa Della VitaHome Page

Aborto: tredici settimane di vita

La legge 194, che nel 1978 ha legalizzato l’aborto in Italia, prevede che un figlio possa essere abortito entro 90 giorni dall’inizio della gravidanza, senza altra procedura che la semplice richiesta da parte della madre se essa ritenga che «la prosecuzione della gravidanza, il parto o la maternità comporterebbero un serio pericolo per la sua salute fisica o psichica, in relazione o al suo stato di salute, o alle sue condizioni economiche, o sociali o familiari, o alle circostanze in cui è avvenuto il concepimento, o a previsioni di anomalie o malformazioni del concepito» (Art. 4). All’atto della richiesta, la madre ha un colloquio con il personale del consultorio, allo scopo di esaminare «le possibili soluzioni dei problemi proposti, di aiutarla a rimuovere le cause che la porterebbero alla interruzione della gravidanza, di metterla in grado di far valere i suoi …

Leggi tutto 0 Comments
Carlo-III
Home PageStoria delle Due Sicilie

CARLO DI BORBONE: A 300 ANNI DALLA NASCITA DEL “RE NOSTRO”

L’attesa per il “Re Nostro”, come a Napoli chiamavano Carlo di Borbone, il restauratore del Regno di Napoli e di Sicilia, era grande. E lui non la deluse. Fu il Sovrano delle grandi opere pubbliche, dello sviluppo urbanistico, della Napoli grande capitale europea, della stupenda collezione Farnese, degli Scavi archeologici di Pompei ed Ercolano, dell’organizzazione dell’Esercito e della Marina, dell’avvio della costruzione del più importante Stato della penisola italiana. Sinceramente cattolico, come la consorte, Maria Amalia di Sassonia – che, ispirandosi alla predicazione di S. Alfonso Maria de’ Liguori, cuciva gli abiti dei Pastori, avviando la grande tradizione del Presepe Napoletano – Carlo di Borbone fu un sovrano riformatore. Ma le influenze dell’Illuminismo – che preparava la fine delle Monarchie con la Rivoluzione francese – e del regalismo assolutista, e degli intellettuali “afrancesados” si manifestarono in alcune di quelle riforme, finendo …

Leggi tutto 0 Comments
Libro Francesco II
Home Page

FRANCESCO II, IL RE CATTOLICO. UN SAGGIO FONDAMENTALE

Un saggio curato da cinque noti studiosi ed arricchito da un inedito dell’ultimo Re delle Due Sicilie, scritto negli ultimi anni dell’esilio, ad Arco di Trento, illumina il rapporto tra Francesco II e la fede cattolica. Francesco II, Il Re Cattolico, è il volume appena pubblicato a cura del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, con una presentazione di S.A.R. il Principe Carlo di Borbone-Due Sicilie. Il libro raccoglie i contributi di Roberto de Mattei, Massimo Viglione, Cristina Siccardi, Don Mauro Tranquillo, ed Elena Bianchini Braglia. L’inedito di Francesco II è stato ritrovato dall’appassionato studioso di storia delle Due Sicilie e collezionista Girolamo Broya de Lucia, Commendatore dell’Ordine Costantiniano. Il volume ( pp. 158, € 20,00 più spese postali) può essere richiesto alla Fondazione Il Giglio, cliccando qui Per i soci del Giglio sconto del 10%. Richiedilo ora

Leggi tutto 0 Comments
Cop Elogio della Messa tridentina.indd
Articoli Lettera NapoletanaHome Page

TRADIZIONE: D. ROBERTO SPATARO, “ELOGIO DELLA MESSA TRIDENTINA”

(Lettera Napoletana) Quante ragioni ci sono per diffondere la Messa Vetus Ordo (in rito antico), detta anche Tridentina? Don Roberto Spataro, salesiano, professore ordinario di Letteratura cristiana antica greca alla Pontificia Università Salesiana e Segretario della Pontificia Accademia Latinitas, ne indica cinque in un libro appena pubblicato (“Elogio della Messa Tridentina”, Fede&Cultura, Verona 2015, pp 92, € 10). In realtà il libro – che raccoglie una serie di conferenze dell’autore sul rito tradizionale, una delle quali a Napoli, per iniziativa di Fraternità Cattolica nel mese di aprile – nel testo di ragioni ne fornisce anche di più, con l’immediatezza del linguaggio parlato e l’efficacia argomentativa di un pamphlet. «La Messa Tridentina, in sé e per sé [è] una sorta di catechismo per tutti, credenti evangelizzatori e non-credenti da evangelizzare. L’impianto storico-salvifico, creazione, peccato, incarnazione, redenzione, grazia, gloria e vita eterna, …

Leggi tutto 0 Comments