Battaglia delle Idee


sammarco-ln
Articoli Lettera NapoletanaHome PageLetture Consigliate

Tradizione: Ottavio Sammarco, la Napoli Ispanica contro Machiavelli

(Lettera Napoletana) (di Annamaria Nazzaro). Tra il ‘500 ed il ‘600 nel Regno di Napoli – allora parte della Monarchia federativa delle Spagne – scrittori politici di grande livello producevano trattati contro Machiavelli e le teorie assolutistiche contenute nel suo saggio “Il Principe” (1513), opera che delinea il modello del politico moderno, cinico ed interessato esclusivamente al potere. Uno dei più importanti e dei meno noti è Ottavio Sammarco (? – 1630), barone di Rocca d’Evandro e di Camino. Due opere di Sammarco, il “Discorso politico sulla pace in Italia” (1626) e “La mutazione dei Regni” (1629) sono state appena …

Leggi tutto 0 Comments
ispanita
Articoli Lettera NapoletanaConsigliati

Tradizione: Garcia Morente, questa è l’Hispanidad

(Lettera Napoletana) Che cos’è l’Hispanidad? È “l’essenza dello spirito spagnolo”, risponde Manuel García Morente (1886-1942), filosofo di formazione kantiana protagonista di una straordinaria conversione spirituale, ed in gran parte intellettuale, nel 1947. Di García Morente è appena uscita la traduzione italiana del saggio “Idea de la Hispanidad” (Espasa Calpe, Buenos Aires, 1938) a cura di Gianandrea de Antonellis con una introduzione di Miguel Ayuso (“Idea dell’Ispanità”, Edizioni Solfanelli, Chieti 2018, pp. 95, € 10,00). Il testo raccoglie due conferenze tenute dall’autore a Buenos Aires. Per arrivare alla definizione di Hispanidad, García Morente parte dalla concetto di Nazione e di Nazione …

Leggi tutto 0 Comments
Invito.cdr
Contro-rivoluzioneNotizie

“Marx, quella sanguinaria utopia”. Seminario della Fondazione Il Giglio

Il 5 maggio 1808 nasceva a Treviri (Germania) Karl Marx. La sua visione filosofica ed economica, associata al leninismo, una teoria dell’azione, ha generato un sistema di straordinaria oppressione dell’uomo e prodotto, dal 1917 in poi, una serie di sanguinari regimi politici. Secondo le stime più accreditate il marxismo ha prodotto finora tra gli 80 ed i 100 milioni di vittime, mentre nel mondo sopravvivono regimi (Cina, Corea del Nord, Cuba), movimenti politici e formazioni armate che continuano ad ispirarsi ad esso. Un seminario della Fondazione Il Giglio, svoltosi il 25 maggio 2018 a Napoli, all’Hotel Renaissance Mediterraneo, ha messo …

Leggi tutto 0 Comments
industrie-del-regno-cop
CollaborazioniLetture Consigliate

Angelo Mangone, L’industria del Regno di Napoli 1859-1860

L’industria del Regno di Napoli 1859-1860, di Angelo Mangone, seconda edizione rivista, introduzione di Gennaro De Crescenzo (Grimaldi & C. Editori, Napoli 2017, pp. 140, € 24,00)   Alla vigilia dell’unificazione, il Regno delle Due Sicilie contava, solo nella parte continentale, esclusa la Sicilia, su quasi cinquemila industrie. Il settore industriale occupava 195mila addetti (considerando solo le imprese con almeno 5 dipendenti ed escluse le imprese artigiane), circa il 6% della popolazione attiva. La quota di addetti all’industria sul totale della popolazione (poco più di 7 milioni nella parte continentale del Regno) era vicina a quella del Piemonte (7,5-8%) e del Lombardo-Veneto, appartenente all’Impero Austro-Ungarico, e percentuali di quest’ordine di …

Leggi tutto 0 Comments
costo-umano-comunismo
Articoli Lettera NapoletanaTemi civico culturaliTemi Storici

Comunismo: il costo umano in un rapporto del Senato USA

(di Annamaria Nazzaro) Solo all’inizio degli anni ‘50 gli Stati Uniti, che avevano combattuto la seconda guerra mondiale insieme all’Unione Sovietica di Stalin, cominciarono a rendersi conto degli effetti reali del comunismo, che fino ad allora aveva goduto di ampie simpatie e complicità da parte di banchieri e capitalisti. Il senatore Joseph Mc Carthy (1908-1957), poi demonizzato dalla sinistra internazionale che coniò il termine dispregiativo “maccartismo”, cominciò a preoccuparsi del lavoro di infiltrazione di agenti comunisti nell’amministrazione statunitense e della presenza di spie sovietiche sul territorio nazionale. Ma fu una breve stagione, chiusa nel 1961 dall’elezione alla presidenza di John …

Leggi tutto 0 Comments
halloween
Battaglia delle IdeeControinformazione

Boicotta Halloween! È una festa pagana!

«Scherzetto o dolcetto?». Ormai impazza anche da noi la Halloween-mania e non si contano le feste per piccoli e grandi organizzate per la sera del 31 ottobre, con l’immancabile repertorio di zucche intagliate, fantasmi, pipistrelli e streghe. Totalmente estranea alla cultura popolare europea, la festa di Halloween si è imposta rapidamente come un appuntamento ineludibile, complici anche le maestre italiane che ne hanno diffuso simboli e usi attraverso l’insegnamento della lingua inglese, soppiantando ogni accenno alla festa dei Santi e alla memoria dei defunti, per cui tradizionalmente non si va a scuola nei giorni 1 e 2 novembre. Tipica espressione del folklore …

Leggi tutto 0 Comments
bibliotheque-saint-libere
Bibliothèque Saint Libère

Bibliothèque Saint Libère

La Bibliothèque Saint Libère è una preziosa biblioteca tradizionalista francese on-line. Raccoglie in versione integrale opere di 551 autori cattolici e tradizionalisti europei di difficile reperimento o addirittura introvabili. 1251 volumi, in 11 lingue, tra cui l’italiano, e 294 articoli costituiscono il catalogo della Biblioteca, che raccoglie opere divise in 32 nuclei tematici. La biblioteca è consultabile on-line, con testi integralmente scaricabili gratuitamente. Si tratta dunque di uno strumento prezioso nella Battaglia delle idee.    Vai alla Bibliothèque Saint Libère      Temi delle opere pubblicate Apologetica Archeologia e arte cristiana Atti del Magistero e dei Concili Ecumenici Biografie e vite dei …

Leggi tutto 0 Comments
economia-tradizione-2017
Contro-rivoluzioneFraternità CattolicaQuaderni di formazione e controinformazione

Per un’Economia della Tradizione

“Per un’Economia della Tradizione” raccoglie i testi integrali, rivisti dagli autori e corredati da bibliografia, degli interventi tenuti al Seminario di formazione 2017, organizzato da Fraternità Cattolica e della Fondazione il Giglio, dai relatori: prof. Adriano Nardi, già docente all’Università Federico II di Napoli e all’Università del Molise; prof. Guido Vignelli, componente del Comitato scientifico della Fondazione Il Giglio; prof. Philip M. Beattie, della University of Malta. L’intervento del prof. Agostino Sanfratello, già docente all’Università La Sapienza di Roma, fu reso disponibile in file audio, per gli iscritti online al Seminario. Il seminario “Per un’Economia della Tradizione” ha preso le …

Leggi tutto 0 Comments
gard-family
Difesa Della VitaEutanasia

In morte di Charlie

La vicenda è nota. Charlie Gard è un bambino inglese, nato il 4 agosto 2016, primogenito di Chris Gard e Connie Yates, entrambi trentenni. Dopo un parto normale, i genitori cominciano a notare difficoltà nella crescita del bambino e lo ricoverano al Great Ormond Street Hospital di Londra, eccellenza pediatrica del Regno Unito, dove gli viene diagnosticata una rarissima malattia genetica, la sindrome da deperimento del dna mitoncondriale, di cui si contano soltanto 16 casi al mondo. Per i medici dell’ospedale, la diagnosi equivale ad una sentenza definitiva: non solo non ci sono cure ma si deve procedere a staccare …

Leggi tutto 0 Comments
NO194
Aborto

A proposito di obiezione di coscienza

La recente decisione del presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, di emettere un bando di concorso per assumere due ginecologi per l’Ospedale San Camillo di Roma, ha scatenato numerose polemiche a causa del requisito specificamente richiesto ai medici: essere disposti a praticare aborti e garantire di rimanerlo in seguito. Il provvedimento, che è in contrasto con la stessa legge 194 e pone un grave limite alla libertà personale dei medici, sarebbe motivato dal numero eccessivo di obiettori di coscienza che limiterebbe la possibilità delle donne di fruire del servizio di interruzione volontaria della gravidanza (IVG) con gravissime conseguenze psicologiche e …

Leggi tutto 0 Comments