Marina Carrese

About the Author Marina Carrese


viaggio-cop
Collana SaggiLibri del Giglio

Viaggio tra le meraviglie delle Due Sicilie 1735-1860

      Salvatore Carreca Viaggio tra le meraviglie delle Due Sicilie 1735-1860 prima edizione 2018 pp. 144 + 32 pagine di immagini fuori testo € 12,00 (30% di sconto per i Soci della Fondazione Il Giglio)     Una cronaca anno per anno, da Carlo di Borbone a Francesco II, dal 1735 al 1860, un elenco cronologico e dettagliato  degli atti di governo di cinque Re borbonici, desunto da fonti ufficiali, da bibliografia e da documenti raccolti dall’autore, ricostruisce lo sviluppo, sul continente ed in Sicilia, del più importante Stato italiano durato 126 anni, fino al momento in cui la sua storia fu spezzata dall’invasione piemontese …

Leggi tutto 0 Comments
calendario-2019.cdr
Calendario delle Due Sicilie

Il Calendario delle Due Sicilie 2019

È dedicato a Francesco I il Calendario del Regno delle Due Sicilie 2019. I testi sono del prof. Gennaro De Crescenzo. L’edizione 2019 del Calendario ripercorre la vita breve ma intensa di un Sovrano poco studiato ed approfondito dalla storiografia risorgimentale, ma al quale poco spazio è stato dedicato anche dagli studiosi non conformisti della Storia delle Due Sicilie. In copertina: Francesco I, ritratto da Alexandre-Jean Dubois-Drahonet nel 1831. «“Oh, Napoli!” Furono queste le ultime parole pronunciate da Francesco I di Borbone, re delle Due Sicilie, prima di morire, alle tre del pomeriggio dell’8 Novembre 1830. Parole con un significato profondo: fu un buon re Francesco I, un buon padre …

Leggi tutto 0 Comments
redland
Articoli Lettera Napoletana

Comunismo: “Rosso Istria”, il film che non vogliono farci vedere

(Lettera Napoletana) Un documento di Storia. Una occasione in cui il Cinema si sostituisce ai vuoti ed alle censure della storiografia ufficiale e della divulgazione. È quanto si può dire di “Red land-Rosso Istria”, il film che ricostruisce la vicenda tragica di Norma Cossetto, studentessa universitaria di Visinada (Istria ), oggi in Croazia, violentata e gettata ancora viva in una foiba (cavità del terreno dell’area del Carso e dell’Istria) dai partigiani comunisti jugoslavi di Tito, nel 1943. Tra il 1943 ed il 1947 migliaia di italiani furono “infoibati” dai comunisti jugoslavi animati dall’odio ideologico e dalla volontà di annettersi l’Istria …

Leggi tutto 0 Comments
principe-canosa-cop
Home PageNotizie

Il libro sul Principe di Canosa presentato a Castellammare di Stabia

Chi era il Principe di Canosa ? Un sanguinario che avrebbe fatto morire migliaia di liberali, massoni, murattiani, come sostiene Pietro Colletta nella sua “Storia del Regno di Napoli”, un “Don Chisciotte della reazione”, come sostiene Benedetto Croce? O piuttosto un generoso difensore della legittimità del potere, dei diritti del Regno di Napoli e poi delle Due Sicilie, un profeta lucido ma inascoltato ? Ad Antonio Capece Minutolo, Principe di Canosa (1768-1838) è dedicato il saggio di Gianandrea de Antonellis, studioso di Storia delle Dottrine politiche, “Il Principe di Canosa profeta delle Due Sicilie” (Editoriale Il Giglio, Napoli 2018, pp. 120) …

Leggi tutto 0 Comments
regalasud-2018
Articoli Lettera Napoletana

Due Sicilie: “A Natale RegalaSud” quarta edizione il 14 dicembre a Napoli

(Lettera Napoletana ) La quarta edizione di “A Natale RegalaSud”, mostra-mercato delle imprese aderenti al PROGETTO COMPRASUD, si svolgerà a Napoli il 14 dicembre. Appuntamento all’Hotel Renaissance Mediterraneo (Sala Vespucci-da Verrazzano) dalle 16 alle 21.30. Abbigliamento, argenteria ed oreficeria, dolci della tradizione natalizia, pasta, libri ed oggettistica delle Due Sicilie, sono alcuni dei settori merceologici delle imprese meridionali che saranno presenti con propri stand. Anche aziende di servizi ( Comunicazione, B&B, Visite guidate) saranno rappresentate. “A Natale RegalaSud” è l’occasione per fare acquisti natalizi da imprese del Sud, che credono nel Sud, ed aderiscono al circuito portato avanti dalla Fondazione …

Leggi tutto 0 Comments
emiliano-foto-ln
Articoli Lettera NapoletanaHome Page

Sud: autonomia delle Regioni, i conti con la classe politica

(Lettera Napoletana) Tre Regioni del Nord, Veneto, Lombardia ed EmiliaRomagna – le prime due dopo un referendum consultivo a Ottobre 2017 – chiedono più autonomia allo Stato centrale italiano (quello imposto dal Piemonte con l’unificazione), e trovano interlocutori disponibili nel Governo Lega-Movimento 5 Stelle, che dovrebbe trasformare a febbraio prossimo le loro richieste in un decreto legge sull’autonomia delle regioni. L’autonomia regionale, peraltro, sarebbe prevista dalla stessa Costituzione dell’Italia (art. 116) finora inattuata. Tra le richieste del Veneto, la Regione più decisa nelle rivendicazioni, nel testo proposto al Governo dal presidente Luca Zaia ci sono poteri in materia di istruzione …

Leggi tutto 0 Comments
nicola-bux
Articoli Lettera NapoletanaHome Page

Chiesa: Mons. Bux, la liturgia non replica le mode del mondo

(Lettera Napoletana) – «La liturgia non può replicare le mode del mondo, perché è una novità assoluta: il culto cristiano è Cristo nella sua divino-umanità, che ha introdotto nel mondo l’inno di lode al Padre. Perciò in essa egli è presente: lo Spirito rende possibile il suo sacrificio, in quanto egli, risorto, è entrato nel tempo una volta per sempre». È un brano della conferenza del teologo Mons. Nicola Bux su “La liturgia, fonte e culmine della vita cristiana”, tenuta al Museo Diocesano di Castellammare di Stabia (Napoli), il 20 Ottobre 2018, in occasione di #Tridentina 2018, riunione dei Coetus …

Leggi tutto 0 Comments
ureta-paradigma
Notizie

Venerdì 30 novembre: “Il cambio di paradigma di Papa Francesco”

Cinque anni sono un tempo sufficiente per un bilancio del pontificato di Jorge Mario Bergoglio. Ed è il momento di chiedersi se il “cambio di paradigma” dell’attuale Papa è in continuità o, piuttosto, costituisce una frattura nella missione della Chiesa. Dal cedimento sui “valori non negoziabili”, al rapporto con i cosiddetti movimenti sociali, all’adozione dell’agenda ambientalista della “green economy”, all’immigrazionismo della “cultura dell’accoglienza”, fino ai rapporti con l’Islam e alla soggettivizzazione della morale con la Amoris Laetitia, la Chiesa cattolica sembra adottare il pensiero della modernità, anche nelle sue componenti più aggressivamente anti-cattoliche. La Fondazione Il Giglio e l’Associazione Tradizione Famiglia Proprietà presentano Il …

Leggi tutto 0 Comments
nunzia-cantile
Notizie

Sulle orme di Bayard, lunedì 19 novembre 2018

La storia affascinante della ferrovia dei Borbone, la prima in Italia, nella ricerca di Annunziata Cantile “Sulle orme di Bayard: il viadotto di Torre Annunziata. Appunti di viaggio” Buonaiuto Editore, Sarno 2017, pp. 58, € 12   Lunedì 19 novembre 2018 ore 18:30 presso la Fondazione Il Giglio, Via Crispi 36/a, Napoli il libro sarà presentato da Marina Carrese, presidente della Fondazione Il Giglio Lucio Militano, studioso dei Sistemi di Trasporto Gennaro De Crescenzo, presidente del Movimento Neoborbonico       Saranno proiettate immagini inedite delle Ferrovie del Regno delle Due Sicilie   Info: 081/66 64 40  –  331 862 76 39  –  info@editorialeilgiglio.it

Leggi tutto 0 Comments
ln-bolsonaro
Articoli Lettera NapoletanaHome Page

Brasile: Jair Bolsonaro, quando la reazione trova un leader

(Lettera Napoletana) Jair Bolsonaro, nuovo presidente del Brasile, era partito da un 10% nei sondaggi ed aveva a disposizione pochi secondi nei dibattiti televisivi. Contro di lui erano schierati compatti i battaglioni dei grandi mass-media, le centrali internazionali del pensiero unico, che lo hanno demonizzato (per il sito del quotidiano la Repubblica del 28.10.2018, è ‘“l’uomo nero”, “estremista di destra, razzista, populista”), e gli intellettuali di mezzo mondo. I social media Facebook, Twitter e Whatsapp hanno bloccato centinaia di profili di suoi sostenitori in nome del “politically correct”. In questo clima di odio, al grido di “Ele nāo!” (“Lui no!”), …

Leggi tutto 0 Comments