Marina Carrese

About the Author Marina Carrese


Articoli Lettera NapoletanaLetture ConsigliateTemi Storici

Due Sicilie: la repressione post-unitaria a Napoli in un romanzo

(Lettera Napoletana) Una storia vera nella Napoli diventata ormai ex capitale nell’Italia appena unificata. Uno dei tanti episodi di repressione del nuovo regime, dei quali pochissimo si è scritto. È la vicenda riportata alla luce da Antonio Lombardi, in un libro che ripropone il genere del romanzo storico, “La Luna d’Inverno non parla” (Edizioni Mea, Napoli 2021, pp. 150, € 14). Protagoniste sono le “maestrine” (istitutrici residenti) del Primo Reale Educandato Regina Isabella di Borbone, con sede a Posillipo, (trasformato, dopo l’unità, semplicemente in “Primo Educandato”) costrette – come altre categorie sociali – a giurare fedeltà a Vittorio Emanuele II …

Leggi tutto 0 Comments
Articoli Lettera Napoletana

Arte: Adriana Dragoni, lo spazio a 4 dimensioni della pittura napoletana

(Lettera Napoletana) La pittura napoletana del ‘700 – centinaia di vedute che hanno reso celebre nel mondo Napoli ed i suoi dintorni – sintetizza con una prospettiva a quattro, e non a tre dimensioni come quella toscana, una concezione dello spazio in movimento, che è specifica della cultura meridionale. È la tesi della storica dell’arte Adriana Dragoni, frutto di anni di studi e di osservazione sui vedutisti e di esperimenti con una camera ottica appositamente realizzata. Il tema, già illustrato nel saggio della Dragoni “Lo spazio a 4 dimensioni nell’arte napoletana. La scoperta di una prospettiva spazio-tempo” (Pironti, Napoli 2014), …

Leggi tutto 0 Comments
Articoli Lettera NapoletanaInformazione

Il futuro ha 2000 anni

Elezioni Comunali 2021   L’AGENDA PER NAPOLI  della FONDAZIONE IL GIGLIO Capitale di cultura, grande centro di scambi commerciali, sede di importanti attività produttive. È il ruolo che Napoli ha avuto per secoli, nella sua Storia di due millenni, e che corrisponde alla vocazione della città, Sono anche le linee di azione di un amministratore della città. La FONDAZIONE IL GIGLIO ha riassunto in questa agenda per i candidati alcune proposte. Condividi l’AGENDA PER NAPOLI, mandala al tuo candidato alle Comunali del 3 – 4 Ottobre prossimo ed impegnalo a realizzarle.       CULTURA – Le risorse del Comune non …

Leggi tutto 0 Comments
Articoli Lettera Napoletana

Brasile: Bolsonaro resiste a Sinistra e poteri globalisti

di Átila Amaral Brilhante* (Lettera Napoletana) Il 7 Settembre il Brasile ha celebrato i 199 anni dalla sua indipendenza. È una festa che, di solito, non vede una grande partecipazione popolare, ma quest’anno sono stati in molti a scendere in piazza per sostenere il presidente Jair Bolsonaro nella battaglia che sta concendo contro l’attivismo giuridico a tutto campo del STF, il Supremo Tribunale Federale. Il STF sta progressivamente invadendo gli ambiti di competenza del potere esecutivo e di quello legislativo, e sta assumendo spesso posizioni da partito politico piuttosto che da organismo giuridico. Grazie anche all’ampio appoggio di cui gode …

Leggi tutto 0 Comments
Articoli Lettera Napoletana

Napoli: al voto tra poteri forti, PM e opportunisti

(Lettera Napoletana) Per i 40 seggi di consigliere comunale di Napoli, dove si voterà per le amministrative il 3 e 4 Ottobre, si sono candidati in 1400, divisi in 35, forse 36, liste. Altri 800 candidati sono in corsa per le 10 Municipalità cittadine. In totale, circa 2200 aspiranti ad un seggio, una poltroncina, uno stipendio o almeno un gettone di presenza da consigliere di Municipalità. È l’aspetto che colpisce di più, insieme al grande numero di cambi di casacca, di passaggi da un partito all’altro, da uno schieramento a quello opposto, e della moltiplicazione di liste definite “civiche”, in …

Leggi tutto 0 Comments
Notizie

Un pastore artistico di S.M. Francesco II di Borbone al Cardinale Sepe

Un pastore artistico, raffigurante S. M. Il Re Francesco II di Borbone, è stato donato dalla Fondazione Il Giglio a S.E. il Cardinale Crescenzio Sepe, in segno di gratitudine per il contributo dato all’apertura del processo di beatificazione dell’ultimo Sovrano delle Due Sicilie, proclamato Servo di Dio dalla Chiesa nel Dicembre 2020. Il pastore presepiale, realizzato dal laboratorio del maestro artigiano Salvatore De Francesco, di 24  cm. di altezza su una base di 8.5 cm., riproduce le fattezze di Re Francesco II sulla base di studi di foto d’epoca. Al Cardinale Sepe è stata donata anche una copia del libro …

Leggi tutto 0 Comments
Informazione

Mazzini processato a Sapri – il video

Il 27 agosto 2021 a Sapri (Salerno) si è svolto il processo storico a Giuseppe Mazzini. L’ accusa è stata affidata alla studiosa Elena Bianchini Braglia, animatrice del Centro Studi sul Risorgimento e l’Italia pre-unitaria.   La difesa, al presidente dell’ “Associazione Mazziniana Italiana”, Michele Finelli. Presidente del Tribunale, il prof. Alfonso Conte, dell’ Università di Salerno. Il processo storico di Sapri si svolge da anni per iniziativa dell’ avvocato Franco Maldonato. La documentata requisitoria di Elena Bianchini Braglia, articolata in cinque capi di accusa contro il teorico dell’ unificazione italiana, che aveva difensori ed ammiratori in tutti gli altri …

Leggi tutto 0 Comments
Comitato Verità StoricaVerita della Storia

Un falso primato: la cattedra di Economia di Genovesi

Fu veramente un primato per il Regno di Napoli e di Sicilia l’istituzione della Cattedra di “Meccanica e Commercio” affidata ad Antonio Genovesi, nel 1754? Un esame del personaggio Genovesi, dei suoi ispiratori e del contesto nel quale si muoveva, portano a conclusione diverse.  La biografia ed il pensiero  Antonio Genovesi era un abate, nato nel 1712 a Castiglione, piccolo centro del Salernitano. Probabilmente non aveva la vocazione religiosa e fu spinto al sacerdozio dal padre.  Nel 1768 si trasferì a Napoli, per studiare retorica, matematica e diritto, ma presto diresse il suo interesse verso la filosofia. Si orientò «con sempre maggiore convinzione – scrive lo studioso …

Leggi tutto 0 Comments
Articoli Lettera Napoletana

Battaglia delle idee: Francisco Elías de Tejada, Le radici della Modernità

(Lettera Napoletana) (di Guido Vignelli) I preziosi articoli sulle radici della Modernità, scritti negli anni 1970 dal grande politologo e giurista spagnolo Francisco Elías de Tejada per la prestigiosa rivista madrilena “Verbo”, sono stati finalmente tradotti in italiano a cura di Gianandrea de Antonellis (Francisco Elías de Tejada, Le radici della Modernità, Solfanelli Editore, Chieti 2021, pp. 180, € 12). Per analizzare le radici malate della Modernità, intesa come valore, il libro parte dalla crisi delle istituzioni medioevali nei secoli XIV e XV (cap. I), per poi denunciare le tre fasi rivoluzionarie che hanno fratturato e sovvertito la Cristianità: ossia …

Leggi tutto 0 Comments
Contro-rivoluzioneFraternità CattolicaQuaderni di formazione e controinformazione

Il pensiero unico dominante: come reagire

Seminario 2019 di Fraternità Cattolica e della Fondazione Il Giglio   Il “pensiero unico” si configura con sempre maggiore evidenza come una nuova forma di dittatura culturale. Infatti, con una progressione che si è andata accentuando negli anni, attraverso l’uso di un linguaggio artefatto, ormai penetrato grazie all’appoggio di mass-media, istituzioni nazionali e organizzazioni internazionali, sono stati di fatto imposti nuovi modelli sociali e nuovi criteri etici. Il linguaggio “politicamente corretto” ha modificato il significato di molti termini e ne ha coniati di nuovi, finendo per cambiare il senso della comunicazione e, quindi, dell’interazione fra gli uomini. Gli ambiti socio-culturali …

Leggi tutto 0 Comments