Verita della Storia


esercito_2
Comitato Verità StoricaVerita della Storia

L’ “Esercito di Franceschiello” – 2

L’ “Esercito di Franceschiello” – 2 La deformazione caricaturale dell’Esercito borbonico, in realtà, non regge neanche più per gli storici di parte liberale più seri. A titolo di esempio riportiamo integralmente il testo di un intervento sul quotidiano Il Mattino del prof. Piero Craveri, docente di Storia Moderna all’Università Suor Orsola Benincasa. Nato a Torino, il prof. Craveri è nipote di Benedetto Croce ed ha militato nel Partito Repubblicano e nel Partito Radicale. «Giornali ed esponenti politici di centrodestra, in questi giorni, hanno rievocato l’esercito di Franceschiello per bollare – in maniera dispregiativa – il governo Prodi in conclave a …

Leggi tutto 0 Comments
esercito_1
Comitato Verità StoricaVerita della Storia

L’Esercito di Franceschiello – 1

L’ “Esercito di Franceschiello” – 1 L’Esercito borbonico è stato bersaglio privilegiato della storia dei vincitori. Descritto come un’armata da burla, è diventato nel luogo comune l’ “esercito di Franceschiello”. Intanto, il soprannome di Francesco II non fu mai Franceschiello, inventato anch’esso dalla letteratura di divulgazione risorgimentale. Quanto all’Esercito delle Due Sicilie, era composto da soldati valorosi e da ottimi ufficiali, che seppero salvare l’onore sul Volturno di fronte a garibaldini e piemontesi, e stupire l’Europa, come testimoniano la letteratura ed i giornali dell’epoca, e diventare protagonisti a Gaeta, e poi ancora a Messina e Civitella del Tronto. Tradimenti ed …

Leggi tutto 0 Comments
Facite ammuina
Comitato Verità StoricaVerita della Storia

“Facite ammuina”

È uno dei luoghi comuni più ripetuti, molto gradito a giornalisti e politici. Di questo preteso articolo del regolamento della Marina borbonica circolano addirittura fotocopie. E c’è chi si compiace di esporle. Dal quotidiano Il Mattino riproduciamo la risposta fornita dal giornalista e saggista Gigi di Fiore ad un lettore che chiedeva l’origine del falso: «La leggenda del “facite ammuina” è uno dei tanti falsi sul Regno borbonico, nati negli anni successivi all’unificazione. Falsi denigratori, poi diventati “verità”, seppure mai verificata. Ecco come nacque una regola totalmente inventata, di cui si dava addirittura il numero dell’articolo (il 27 del Regolamento …

Leggi tutto 0 Comments
Negazione di Dio
Comitato Verità StoricaVerita della Storia

“Il governo della negazione di Dio”

Il regime carcerario nel Regno delle Due Sicilie costituì uno degli argomenti di punta della propaganda liberale in tutta Europa. Proprio sulle carceri il politico inglese William Ewart Gladstone (1809-1858) costruì una gigantesca operazione di disinformazione. Fu lui a rendere famosa l’espressione “la negazione di Dio eretta a sistema di governo”, riferita al governo borbonico e probabilmente presa a prestito in Italia da un giornalista liberale, che fece il giro d’Europa ed ancora viene citata nei testi scolastici, dai sillabari ai manuali universitari. L’espressione è contenuta in due lettere scritte nel 1851 da Gladstone al leader liberale britannico George Hamilton …

Leggi tutto 0 Comments
Liborio_Romano
Comitato Verità StoricaVerita della Storia

La Camorra e l’unità d’Italia

Nel Regno delle Due Sicilie l’ambito di influenza della camorra, una organizzazione criminale segreta probabilmente giunta a Napoli dalla Spagna, con caratteristiche di setta, era limitata ai detenuti nelle carceri, al gioco d’azzardo ed alla prostituzione. In tali ambienti la camorra imponeva il pagamento di tangenti. L’organizzazione criminale era perseguita dalla polizia borbonica, che inviava i camorristi al confino ed in colonie penali come quella in funzione alle isole Tremiti. Fu grazie all’alleanza con i liberali unitari ed al contributo decisivo dato alla conquista piemontese dell’ex Regno delle Due Sicilie che la camorra compì il salto di qualità decisivo, entrando …

Leggi tutto 0 Comments