Marina Carrese

About the Author Marina Carrese


Battaglia delle IdeeEvoluzionismo

Evoluzionismo – 7:.Invece, la scienza afferma che …

Le obiezioni dei Fisici L’evoluzionismo contrasta con il 2° principio della termodinamica, legge della natura con valore scientifico assoluto e dimostrato. Il secondo principio della termodinamicaafferma che “l’entropia tende al massimo” cioè che tutto nell’universo va verso il caos, essendo questo più economico in termini energetici; nulla spontaneamente va verso la complessità, che è più dispendiosa da mantenere. La Fisica fornisce varie esemplificazioni di questo principio, la più conosciuta è la seguente: si prenda un vaso in cui siano state stratificate palline bianche e nere in un ordine preciso, formando delle strisce alternate; se lo si scuote energicamente, cioè se …

Leggi tutto 0 Comments
Battaglia delle IdeeEvoluzionismo

Evoluzionismo – 4:. L’infallibile Carbonio 14

Le datazioni fornite dai radioisotopi Carbonio14, Potassio-Argon, Torio230, considerate certe tanto da essere ritenute la “prova” per eccellenza in una quantità di ricerche – compreso lo studio della Sindone -, sono in realtà condizionate e falsificate dalla metodologia utilizzata, come ha dimostrato la dott. Marie Claire van Oosterwyck-Gastuche, mineralogista belga, specializzata in silicati.   I radioisotopi sono una sorta di orologi geologici, perché dimezzano la propria radioattività in un preciso numero di anni accertato; pertanto, misurando il residuo radioattivo presente nelle rocce si può risalire alla loro età geologica. In realtà non è proprio così che avviene, come scoprì la …

Leggi tutto 0 Comments
Battaglia delle IdeeEvoluzionismo

Evoluzionismo – 2:. Scienza o ideologia?

La teoria evoluzionista, espressa da Charles Darwin nell’opera Sull’origine delle specie (prima edizione 1859 – ultima e definitiva 1872), nonostante siano passati 140 anni, è ancora considerata “la teoria” per eccellenza circa la comparsa della vita sulla Terra ed è comunemente ritenuta una teoria “scientifica” a pieno titolo, pienamente accreditata presso tutte le Università e nella Comunità scientifica.   A differenza di quanto avvenuto in tutti gli altri ambiti di ricerca, nei quali le teorie elaborate soltanto 50 anni fa sono ormai considerate superate oppure sono state inglobate in teorie più ampie, nel caso dell’evoluzionismo, invece, nulla è stato modificato …

Leggi tutto 0 Comments
Battaglia delle IdeeEvoluzionismo

Evoluzionismo – 3:. Una teoria piena di falle

La teoria evoluzionista:   non è mai stata dimostrata dalla ricerca sul campo, anzi ogni nuova scoperta fossile ha costretto a modificare le datazioni;   molte ricerche con pretese scientifiche in realtà partono da assunti evoluzionistici, cioè analizzano i dati raccolti utilizzando criteri dettati dalla stessa teoria che vogliono verificare, come nel caso del metodo di datazione ai radioisotopi;   nessuna linea evolutiva è mai stata ricostruita completamente, né è stata fornita una spiegazione logica e documentata degli enormi salti temporali che dividono le specie monocellulari da quelle pluricellulari. Infatti, da batteri ed alghe (monocellulari) vissuti per oltre 2 miliardi …

Leggi tutto 0 Comments
Battaglia delle IdeeEvoluzionismo

Evoluzionismo – 1:.Darwin, chi era costui?

Charles Robert Darwin (Shrewsbury 1809 – Down 1882) Figlio di un’agiata famiglia borghese, studiò per 2 anni medicina ad Edimburgo, poi passò agli studi ecclesiastici al Christ’s College di Cambridge, infine si dedicò alle scienze naturali, conseguendo la laurea nel 1831. Nello stesso anno, partì con la spedizione del capitano Fitzroy, sul brigantino Beagle, verso le coste orientali del Sud America, le isole del Pacifico, tra cui Galapagos e Nuova Zelanda, e le coste dell’Australia. Il viaggio durò cinque anni e da esso Darwin riportò una gran mole di documenti e di osservazioni, che raccolse in diverse opere pubblicate al …

Leggi tutto 0 Comments
Rivoluzione

Il ’68/1 – Rivoluzione sessuale

Il ’68 Per tutto il mondo occidentale, dall’una all’altra sponda dell’Atlantico, il 1968 è stato l’anno in cui ha cominciato a diffondersi e radicarsi quella che il pensatore brasiliano Plinio Corrêa de Oliveira aveva definito, con profetica lungimiranza, la Quarta Rivoluzione. L’ultima tappa del processo sovvertitore dell’ordine naturale, e di quello sociale che ne deriva, mira ad estendere i principi della rivoluzione in interiore homine, attaccando i gangli vitali stessi dell’essere umano. Infatti, come il tronco di un albero può essere piegato, i suoi rami possono essere potati, i suoi frutti possono essere lasciati marcire e, ciò nonostante, l’albero continuerà …

Leggi tutto 0 Comments
Rivoluzione

Il ’68/2 – Rivoluzione femminista

Il ’68 Per tutto il mondo occidentale, dall’una all’altra sponda dell’Atlantico, il 1968 è stato l’anno in cui ha cominciato a diffondersi e radicarsi quella che il pensatore brasiliano Plinio Corrêa de Oliveira aveva definito, con profetica lungimiranza, la Quarta Rivoluzione. L’ultima tappa del processo sovvertitore dell’ordine naturale, e di quello sociale che ne deriva, mira ad estendere i principi della rivoluzione in interiore homine, attaccando i gangli vitali stessi dell’essere umano. Infatti, come il tronco di un albero può essere piegato, i suoi rami possono essere potati, i suoi frutti possono essere lasciati marcire e, ciò nonostante, l’albero continuerà …

Leggi tutto 0 Comments
Rivoluzione

L’azione politica dei Radicali

Lucida ed approfondita analisi dell’azione politica e delle strategie adoperate dal Partito Radicale, pubblicata sul numero di marzo 2005 della rivista mensile Il Timone, a firma di Mario Palmaro (1968-2014), che è stato docente presso la Facoltà di Bioetica dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum e collaboratore alla cattedra di Filosofia del Diritto dell’Università di Padova.  Il male radicale di Mario Palmaro «Lo Stato del Vaticano ha significato l’uso dell’aspersorio per benedire il manganello. Il manganello contro la scienza, la coscienza, la democrazia, la tolleranza. Il manganello, se non peggio, contro le vite di milioni di persone contro la Vita, con la …

Leggi tutto 0 Comments
Rivoluzione

Foibe, un genocidio ideologico

Foibe, un genocidio ideologico   Il trattato di pace firmato a Parigi il 10 Febbraio 1947, al termine della Seconda Guerra Mondiale, impose all’Italia di cedere alla Jugoslavia i territori della Dalmazia con la città di Zara, dell’Istria con Fiume, e di gran parte della Venezia Giulia con Trieste (che fu costituita territorio libero e tornò all’Italia alla fine del 1954). La firma del trattato segnò il destino di 350.000 italiani giuliano-dalmati ed istriani, che furono costretti a scegliere se rimanere nelle proprie terre d’origine, dominati da un feroce regime comunista, o se accettare l’esilio in Italia, lasciando tutto ciò …

Leggi tutto 0 Comments
Rivoluzione

Il mito di Che Guevara

Appunti per mandare in frantumi un falso mito giovanile trasversale.  Ernesto Che Guevara   Dal ’67 in poi, Ernesto Guevara, detto Che (in dialetto guaranì significa più o meno ehi, tu!), è stato una delle icone della sinistra giovanile ed ha rappresentato un modello di purezza di ideali e di sacrificio per larga parte della gioventù occidentale.  Contrariamente a ciò che ci si sarebbe aspettato dopo la caduta del Muro di Berlino (1989), quando cioè i nuovi simboli giovanili avrebbero potuto, e dovuto, essere altri (il primo ragazzo che scavalcò il Muro stesso – Jan Palach – l’eroe inerme che …

Leggi tutto 0 Comments