Imprese e prodotti del Sud in vetrina a Napoli, all’Hotel Renaissance Mediterraneo, il 10 dicembre per la seconda edizione di “A Natale RegalaSud”, nell’ambito del Progetto CompraSud.

11 le imprese di Campania e  Calabria presenti con i loro stand a questa edizione, con un’ampia gamma di prodotti e di servizi offerti.

La pasta, i pelati e l’olio di “10 Primi” (Torre Annunziata, Napoli),  gli argenti di Mattana Design  (Napoli), i vini dell’Azienda agricola Baccellieri (Bianco, Reggio Calabria), l’abbigliamento di Arbiter (Napoli), i dolci di “Cuori di Sfogliatella” (Napoli),  le ceramiche di “Alea” (Napoli), il caffè di “Campana Caffè” (Torre Annunziata, Napoli) .

Per le imprese di servizi presenti “BC Communication Services”, che cura la comunicazione di importanti imprese del comparto alimentare campano, ed Antares, azienda del comparto turistico, che ha aggiunto all’offerta di pacchetti turistici sugli itinerari borbonici la sezione restauri.

Prodotti e servizi di qualità, tutti rigorosamente “made in Sud”, che hanno ottenuti riscontri positivi dai consumatori.

A Natale RegalaSud” si è svolta con il contributo di BCP, Banca di Credito Popolare di Torre del Greco.

La condivisione di valori, tradizioni, costumi, gusti, cioè la comune cultura, come base di un patto solidale tra chi produce e chi acquista, che attraverso la scelta preferenziale dei prodotti delle imprese meridionali può avere effetti sull’intera economia del Sud, è l’idea-forza del Progetto CompraSud illustrata da Marina Carrese, presidente della Fondazione Il Giglio.

De “La cultura industriale del Sud” ha parlato Gennaro De Crescenzo, presidente del Movimento Neoborbonico,  ricordando che nel Regno delle Due Sicilie c’erano centinaia di piccole e medie imprese che spaziavano in tutti i settori industriali, molte delle quali erano all’avanguardia anche nell’innovazione tecnologica, come dimostrano le migliaia di brevetti registrati fino agli ultimi mesi del Regno. Dopo l’unificazione italiana è cominciato un lento ma inesorabile declino dell’industria del Sud e le regioni meridionali sono divenute mercato di sbocco dei prodotti delle fabbriche del Nord.

Guarda le foto della mostra-mercato “A Natale RegalaSud”:

8

Immagine 1 di 6